Gennaio 30, 2021

Eleonora Corradini

1.5 min read

Ultramaratoneta romana. Ha esordito nelle ultramaratone nel 2016 all’età di 25 anni, dopo aver passato anni volteggiando sulle piste del pattinaggio artistico.

La sua prima ultra è la 50km di Romagna che qualche anno dopo definirà “la regina delle 50km. Difficile. Calda. Tecnica” e che ha corso, da allora, quasi ogni anno. Poi, una gara dopo l’altra, è arrivata a laurearsi campionessa italiana delle 12h (127,991km) nell’aprile del 2019. Da lì è un crescendo e il 2019 diventa decisamente un anno speciale: a settembre taglia il traguardo della 100 miglia di Berlino terza assoluta e prima donna con il tempo incredibile di 15:22:49 e arriva anche la convocazione al mondiale delle 24h di Albi.

Il 2020, si sa, è stato un anno un po’ complicato per tutte le atlete, ma regalerà a Eleonora tantissime soddisfazioni: prima donna alla 6h IppoCiok, prima alla Terre di Siena (50km) e alla Etna Extreme -100 km del Vulcano dove stabilisce il nuovo record femminile del percorso. Però la ciliegina sulla torta la mette a settembre, quando porta a casa la vittoria alle 24h della storica Lupatotissima, percorrendo 221,177km e diventando campionessa italiana 2020 sulla distanza. Questo risultato la porta al quarto posto della classifica femminile nazionale di tutti i tempi, dopo Casiraghi, Gross e Brusamento. E’ difficile incrociarla e non vederla sorridere. D’altronde di motivi per sorridere ne ha in abbondanza.

Foto gentilmente concessa da Eleonora Corradini

Scheda

Nome: Eleonora Corradini
Anno di nascita: 1991
Nazionalità: Italiana

Ultramaratone disputate: 53
Vittorie: 13
Vittorie di categoria: 25
Podi: 23

Migliori prestazioni:
50km: 04:21:42 (2019)
100km: 09:23:34 (2018)
100mi: 17:02:48 (2020)
6h: 65.707 (2019)
12h: 127.991 (2019)
24h: 221.117 (2020)

Fonte DUV

Dati aggiornati a gennaio 2021

Eleonora Corradini online