Agosto 25, 2022

Denise Tappatà

Leggi in 2,8 min
Supporta Donn&Ultra
Denise

Foto di Denise Tappatà

Denise Tappatà, classe 1980, è un’ultramaratoneta e triatleta marchigiana. Ingegnere edile e istruttrice di nuoto, vive ad Ancona con il compagno e con il cane Argo, un meraviglioso Weimaraner che corre con lei.

Fa sport fin da piccola: nuoto, calcio, pallavolo (“negli anni 80 c’era l’influenza dei cartoni animati”) ma inizia a praticare la corsa a 34 anni: se ne innamora e trova nelle gare della domenica una dimensione che la fa stare bene. Partecipa a gare di varie distanze, dai 10km alle mezze maratone, vincendo titoli regionali e medaglie a campionati europei di atletica masters. Per tanto tempo, la distanza che ama di più e in cui si sente più a suo agio è la maratona che corre per la prima volta nel 2014 a Roma. Ma poi, un traguardo dopo l’altro, arriva il desiderio di andare oltre e così, senza dirlo a nessuno, si iscrive al Passatore 2019.

Nello stesso anno debutta nell’ultramaratona e, come spesso succede, partecipa a due gare quasi propedeutiche alla storica 100km da Firenze a Faenza: la Strasimeno e la 50km di Romagna, terminando rispettivamente al secondo e al quarto posto nella classifica femminile. Il resto della preparazione la vede impegnata in corse quotidiane da 15km e qualche maratona. Prepara il passatore con l’unico obiettivo di arrivare al traguardo sentendosi (relativamente) bene e forse il risultato supera le sue aspettative: arriva quinta donna con un tempo di 8h49’14”.

Nel 2021 si ripresenta alla Strasimeno e questa volta è prima donna. Arrivano poi due delle tre 100km che la vedono protagonista. La prima 100km è l’edizione speciale del Passatore che, a causa del Covid, si corre nell’autodromo di Imola: Denise arriva prima donna. Dopo quattro mesi e dopo aver vinto la 6h de’ Conti, arriva terza donna alla 100km di Winschoten, gara di grande interesse per i tecnici FIDAL in vista delle convocazione in nazionale per i mondiali di Berlino (27.08.22). In queste due occasioni migliora il suo tempo sui 100km che da 8h49’14” Passatore arriva a 7h54’08” di Winschoten. Denise è in nazionale.

Nel 2022 partecipa ad un’unica ultramaratona, la 50km di Romagna, classificandosi seconda donna; poi concentra le energie sull’evento più importante dell’anno: i mondiali a Berlino, con la maglia azzurra. Purtroppo un problema allo stomaco le impedisce di ottenere i risultati sperati, ma conclude la gara in 8h27’16” con una grande prova di testa.

Di sé e della corsa dice:

Ho avuto momenti di crisi in gara ma le crisi sono passeggere, bisogna pensare sempre che prima o poi passano. Le sfide più grandi sono gli infortuni, ti trovi ad un certo punto ad affrontare un momento di stop quando la tua testa non è affatto preparata a farlo. Per fortuna io nuoto e pedalo e riesco ad essere serena anche in quei momenti. Lo sport mi aiuta ad avere più autostima e ad essere più lucida e razionale anche nei momenti di difficoltà, sia in ambito sportivo che lavorativo che nella vita in generale.

Scheda

Nome: Denise Tappatà
Anno di nascita: 1980
Nazionalità: Italiana

Per tutte le gare e i risultati di Denise Tappaà nelle ultramaratone cliccare QUI

Denise Tappatà su Donn&Ultra

Denise Tappatà online

Articoli

  • Denise Tappatà, la Regina dei 100km, su Storiecorrenti (25.05.2021)

Video

  • Denise Tappatà su Run2u (22.10.21)

  • Intervista alla campionessa italiana di 100km su strada Denise Tappatà di Runners e Benessere (28.5.21)

Tutte le donne su Donn&Ultra